domenica 27 maggio 2007

PERFORMNG ARTS

looking for space....

nuovi mezzi per sperimentare lo spazio.

PROGRAMMA

il centro propone una nuova sperimentazione architettonica:

LA DANZA _ tramite il movimento ed il controllo del corpo

LA MUSICA _ tramite propagazione, controllo e gestione del suono

IL TEATRO _ per la complessità della disciplina

FORNISCONO PROCEDIMENTI GENERATORI DI SPAZIO...

in sostanza il centro, in stretta relazione fisica e funzionale con la Facoltà di Architettura, propone un nuovo modo di "vivere" lo spazio, di farlo proprio, padroneggiarlo e dunque crearlo grazie alla sensibilità sviluppata da queste discipline.


LA CARATTERISTICA CHIAVE dell'edificio ruota intorno al"dualismo" fluidità-rigidezza in cui gioca un ruolo fondamentale l'elemento NASTRO (movimento corpo, propagazione armonica del suono, trama teatrale,...). Esso si articola in tre funzioni fondamentali: PERCORSO, SPAZIO E VIRTUALE


L'edificio risponde a requisiti di mixitè, prevedendo una continua ibridazione delle funzioni nonchè la presenza di spazi dotati di massima flessibilità, rispettosi dei princippi di compatibilità e rispetto ambientale.

Nessun commento: